Marcia Atletica

Scarpe da marcia atletica

La nostra collezione di scarpe da marcia uomo e donna. Scarpe da marcia veloce o per lunghe distanze.

a11y.skip-categories a11y.skip-categories
a11y.skip-filters
Filtri
Filtra per prezzo
Scarpe marcia RW 900 edizione limitata
Scarpe marcia RW 900 edizione limitata
69,99€ −42%
39,99€
*Fino ad esaurimento scorte
2 modelli disponibili
NEWFEEL

Scarpe marcia RW 900 edizione limitata

(36)
Disponibile online
4.3/5 Basato su 153 Recensioni raccolte online e in negozio

Marcia atletica, le virtù di questo sport

La Marcia atletica è una disciplina sportiva a tutti gli effetti della famiglia di atletica leggera, la marcia atletica consiste nel camminare il più velocemente possibile su una determinata distanza, mantenendo un piede a contatto con il terreno. Può essere praticato da tutti, senza la necessità di attrezzature speciali. Pertanto, tutti possono iniziare questo sport scegliendo un programma di allenamento non molto rigoroso, principalmente all'inizio. Questo sport ha molte virtù e richiede una buona padronanza tecnica e alcune risorse fisiche e coordinamento dei movimenti. Praticare questa attività fisica aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari mentre regola la curva del peso. La marcia atletica è quindi ideale per le persone che vogliono perdere peso insieme a una dieta senza optare per la corsa. È una buona alternativa tra corsa e pura camminata.

PER I DEBUTTANTI, LE PRINCIPALI NORME DA RISPETTARE

Qualsiasi programma di allenamento per la marcia atletica rispetta due regole principali che regolano la pratica di questo sport. Il primo richiede la tensione della gamba di supporto dal momento in cui il piede colpisce il terreno fino a quando non scende sotto il corpo. La seconda regola obbligatoria riguarda il divieto di un periodo di sospensione, in altre parole uno dei due piedi deve essere sempre a diretto contatto con il suolo. In ogni tecnica che regola la pratica di questa passeggiata, le due regole principali devono essere rispettate. In caso di non conformità, il marciatore ha un cartellino giallo e quindi un cartellino rosso. Dopo tre cartellini rossi, lo sportivo viene squalificato.

ADOTTARE LA BUONA POSTURA

Quando si praticano sessioni di marcia atletica, l'atleta deve avere una postura particolare. Quest'ultima è facilitata dall'acquisto di scarpe da passeggio sportive, che devono essere robuste, leggere e flessibili. Una buona postura è quella che implica di distogliere lo sguardo, le spalle verso il basso in modo da aprire la gabbia toracica e il tronco del corpo è posizionato dritto. Per quanto riguarda la parte inferiore del corpo, il ginocchio deve essere bloccato quando si tocca il suolo. Le braccia sono piegate a 90 °, con un ampio movimento avanti e indietro che è un movimento a pendolo nell'asse della camminata. Una volta che un piede ha completato la sua fase di propulsione, il secondo deve essere in contatto con il suolo. Infine, il bacino è piuttosto mobile che si traduce in un ondulazione fluida che porta naturalmente la gamba a livello della parte anteriore.

È un regalo? Offrire la scelta Offri una carta regalo