Sacchi

Sacchi da boxe, kick boxing e sacchi da terra

Salta categorie Salta categorie
Salta filtri
Filtri 1
Filtra per prezzo
Scopri il prodotto
229,99€ −13%
199,99€
*Fino ad esaurimento scorte
65,90€ −55%
29,45€
*Fino ad esaurimento scorte
237,38€
Aerobox - BOOMFIT
Aerobox - BOOMFIT
BOOMFIT

Aerobox - BOOMFIT

Venduto e spedito da BoomFit
A partire da 280,00€ −9%
254,00€
*Fino ad esaurimento scorte
4.7/5 Basato su 3 Recensioni raccolte online e in negozio

IL SACCO DA BOXE: UN INDISPENSABILE PER GLI ALLENAMENTI

Per poter aumentare velocità, resistenza e potenza fisica, il sacco da boxe è un oggetto fondamentale. Esistono vari modelli e con specifiche tecniche differenti. Decathlon vi aiuta a scegliere il sacco da pugilato più adatto alle vostre esigenze.

COME SCEGLIERE IL SACCO DA BOXE?

I sacchi da boxe si differenziano l'un dall'altro in base al peso, altezza e materiale di cui sono composti. La scelta del composto dipende dalla frequenza con cui ci si allena. Esistono anche sacchi in poliestere creati appositamente per i bambini. Un adulto sceglierà un sacco in cuoio, PVC o in barex e più sono solidi, più potranno resistere ai colpi potenti. La scelta dell'altezza del sacco da boxe dipende dall'attività che il pugile dovrà svolgere. Per lavorare unicamente con i pugni, un sacco di piccola taglia (tra i 90 e i 130cm) è sufficente, se optate di utilizzare gambe e pugni assieme, si necessita di un modello tra i 150 e i 180cm. Per quanto riguarda il peso, 30 chili è l'ideale.

COME INSTALLARE IL SACCO DA BOXE?

Il sacco da pugilato è un ottimo modo per perfezionarsi in completa autonomia. Tuttavia, è un accessorio da allenamento che richiede un minimo di spazio per poter essere installato. In generale questo non è un grosso problema nelle palestre, ma può diventare più complicato trovare lo spazio adatto in casa. Fortunatamente ci sono diverse possibilità che permettono di adattarsi alla maggior parte degli ambienti.Ancora prima di affrontare la questione del fissaggio, si deve trovare il luogo più adatto per allenarsi con il sacco da boxe. Infatti, proprio come nello sparring o in un combattimento, è spesso necessario spostarsi intorno al sacco e non rimanere immobili. Di conseguenza, calcola uno spazio sufficientemente grande da permetterti di muoverti senza nessun fastidio. Non dimenticarti anche di calcolare il fatto che probabilmente il sacco si muoverà mentre lo usi. Dato che non si possono limitare questi movimenti, occorre prendere in considerazione l'area di lavoro.Piccolo consiglio: se il sacco da boxe è abbastanza grande (tipo muay thai per permettere i low kick), un semplice pneumatico vecchio potrà limitare di molto i movimenti del sacco. Metti la parte inferiore del sacco nel copertone per proteggere i bordi ed evitare l'usura del sacco a causa dei continui sfregamenti.
- Il gancio di fissaggio
Inizialmente può sembrare la soluzione più ovvia, usare il gancio presenta diversi vantaggi. In termini di costi, di solito è la soluzione più abbordabile. Inoltre, permette una grande mobilità intorno al sacco se hai previsto abbastanza spazio. Infine, installare il gancio non è particolarmente complicato. Infatti, questa soluzione è limitata solamente dal tipo di soffitto che hai a disposizione. Se il soffitto è troppo alto o troppo basso rispetto al sacco, può essere un problema. Inoltre devi anche assicurarti che il soffitto o la trave possano sostenere il carico del sacco e dei movimenti (in particolare dei colpi potenti a ripetizione su sacchi pesanti). Se sei certo che il soffitto possa reggere il carico e che l'altezza vada bene, è una buona soluzione.
- L'attacco a parete
Se il soffitto non ti permette di installare il sacco da boxe,il supporto a parete può essere una buona soluzione. Il vantaggio di questo supporto è che permette di gestire più facilmente l'altezza di fissaggio per adattarsi alle dimensioni del sacco. Inoltre, ci si può sempre allenare in mobilità intorno ad esso. Tuttavia, proprio come per il soffitto, ci si deve solo accertare che il muro sia abbastanza solido per reggere il carico delle sedute. Infine, il costo è maggiore rispetto al gancio standard, ma l'installazione non è molto più complessa.
- Il Supporto autoportante
Se non hai né muri né soffitti adatti per installare il sacco da boxe, esiste il supporto autoportante. Questa struttura da montare da soli permette di fissare diversi tipi di sacco, a patto che venga introdotta la giusta quantità di peso (più il sacco boxe è pesante e più di deve aggiungere peso). Il grosso vantaggio di questa soluzione è che si adatta alla maggior parte degli ambienti e che non è necessario bucare un muro o il soffitto. Inoltre, all'occorrenza è più facile cambiare posto al supporto. La mobilità intorno al sacco è però un po' ridotta rispetto agli altri supporti e il costo è maggiore.

È un regalo? Offrire la scelta Offri una carta regalo