Braccioli, ciambelle e salvagente

Braccioli, salvagente e ciambelle per piscina e mare

Come scegliere
COME SCEGLIERE L'AIUTO AL GALLEGGIAMENTO PER I PIU' PICCOLI | DECATHLON
Skip categories Skip categories
ACCAPPATOI BAMBINI
SCOPRILI TUTTI
Polsino Speedo P3
Polsino Speedo P3
A partire da
11,07€
SPEEDO

Polsino Speedo P3

Venduto e spedito da Shopping Factory
Salvagente gonfiabile anello "River Tube" - 107 x 30 cm
Salvagente gonfiabile anello  "River Tube" - 107 x 30 cm
40,00€ −27%
29,00€
*Fino ad esaurimento scorte
Pompa manuale TIFLATE
ECO-DESIGN
Pompa manuale TIFLATE
4,99€
NABAIJI

Pompa manuale TIFLATE

(49)
Momentaneamente non disponibile online
4.4/5 Basato su 4766 Recensioni raccolte online e in negozio

NABAIJI | BESTWAY

BRACCIOLI, SALVAGENTI E CIAMBELLE PER BAMBINI E NEONATI

I prodotti migliori per far prendere confidenza con l'acqua a un neonato o bambino piccolo sono sicuramente braccioli e salvagente, utilizzati molto anche nei corsi di acquaticità neonatale o infantile.

SALVAGENTE

I salvagente neonato garantiscono un'esperienza sicura in acqua per i bambini, i quali riescono a galleggiare e divertirsi.

Per i neonati consigliamo l'utilizzo di un salvagente con la mutandina integrata che permette al piccolo di stare seduto galleggiando in totale sicurezza ma avendo comunque la possibilità di muovere le gambe e i piedi. Per i bimbi più grandi, invece, il classico salvagente bambini a ciambella offre più libertà di movimento.

BRACCIOLI

I braccioli assicurano ai bambini stabilità aiutandoli a restare a galla mentre scoprono il mondo acquatico, dando loro la possibilità di muovere le gambe e, parzialmente, le braccia.

Nabaiji propone 3 differenti modelli di braccioli: braccioli gonfiabili in pvc, braccioli gonfiabili in pvc rivestiti in tessuto, per un maggiore comfort e per limitare le irritazioni e i braccioli in schiuma, sempre pronti all'uso, non serve gonfiarli!

AIUTI NUOTO: DIVERTIMENTO IN SICUREZZA

I bambini amano giocare in acqua. Ma per i genitori, andare in piscina con i piccoli alle volte è snervante. Imparare a nuotare è facile con questi ausili per il nuoto: se il tuo bambino si muove in acqua in sicurezza, puoi rilassarti e goderti anche tu la visita in piscina.
Il nuoto è tutto incentrato sull'interazione dei movimenti delle braccia e delle gambe. Le spiegazioni non funzioneranno con i bambini piccoli; se però insegni al bambino a nuotare in modo giocoso e usi ausili per il nuoto colorati, il successo non tarderà ad arrivare. I bambini imparano attraverso il gioco, con i loro amici in gruppo. Quando è il momento giusto per insegnare a nuotare a tuo figlio o mandarlo a lezioni di nuoto? Prima è, meglio è. Perché imparare a nuotare ha un effetto positivo sulle capacità motorie, rafforza la fiducia in se stessi ed è divertente. I vari ausili per l'apprendimento del nuoto ispireranno il tuo bambino e assicureranno che impari attraverso il gioco e che gli piaccia andare in piscina crescendo.

La gamma di ausili per il nuoto è vasta e spazia da giubbotti di salvataggio, tavole da nuoto, tubi da piscina e palline d'acqua. È importante che ti concentri sull'alta qualità dei prodotti e sul giusto ausilio per il nuoto per il tuo bambino quando sta imparando a nuotare. Giubbotti di salvataggio e braccioli per bambini correttamente regolati sono ideali per i primi tentativi. Le cinture per il nuoto, preferibilmente in combinazione con i bracciali, mantengono il tuo bambino a galla e lo aiutano a imparare a nuotare con gioia.

BRACCIOLI D'ACQUA E SALVAGENTI

I braccioli, che puoi trovare in una varietà di colori e dimensioni, mantengono la testa del tuo bambino sopra la superficie dell'acqua. È importante che le ali non premano e non possano scivolare. Dovresti sempre usare i braccioli con i bambini piccoli, anche se si muovono in acque poco profonde e riescono a stare in piedi nella piscina per bambini. Più tardi, quando iniziano a scalciare con le gambe, la cintura di salvataggio può essere combinata con i braccioli. Il salvagente da nuoto assicura che la parte centrale del corpo sia trasportata dall'acqua e che il tuo bambino si trovi a pancia in giù nell'acqua e possa praticare i suoi primi movimenti.

FAQ:

A CHE ETÀ IMPARARE A NUOTARE?

I bambini dovrebbero imparare a nuotare dall'età di 5 anni. Ci sono corsi di nuoto per bambini dai 3 anni e mezzo, anche se questi corsi riguardano meno il nuoto e più lo sviluppo delle capacità motorie attraverso il gioco. Al più tardi prima dell'inizio della scuola, si consiglia un corso di nuoto in modo che il bambino sia al sicuro quando nuota a scuola e non abbia paura dell'acqua. Questa informazione è una raccomandazione basata sulle capacità motorie dei bambini piccoli. Se però tuo figlio è un vero amante dell'acqua e ha buone capacità di coordinazione, puoi insegnargli a nuotare prima.

COME POSSO INSEGNARE A NUOTARE A MIO FIGLIO?

Tieni il bambino tra le braccia e incoraggialo a calciare con le gambe. Muovilo continuamente in acque poco profonde e suggerisci al tuo bambino che si muova da solo scalciando.
Quando il piccolo indossa bracciali e un giubbotto di salvataggio, mostragli come muovere braccia e gambe contemporaneamente. A poco a poco, immergi le braccia più in profondità sott'acqua fino a quando il tuo bambino finalmente nuota e si rende conto che con gli aiuti per il nuoto e il movimento degli arti non starà andando a fondo.

QUALE AIUTO PER IL NUOTO È INDICATO PER IMPARARE A NUOTARE?

La scelta degli ausili giusti dipende dall'età del bambino e dalla sua capacità di muoversi in acqua. All'inizio, i giubbotti di salvataggio e i braccioli sono i migliori, con modelli che hanno un cuscino per lo schienale, che impedisce di mettere la testa sott'acqua. L'aiuto più importante per il nuoto è la tua sicurezza, che trasmetti al piccolo.

È un regalo? Offrire la scelta Offri una carta regalo