Pesca in mare

Pesca in mare

Come scegliere
PESCA DALLA RIVA: LE TECNICHE PIU' PRATICATE
a11y.skip-categories a11y.skip-categories
Canna pesca surfcasting SYMBIOS LIGHT-900 400 HYBRID
Canna pesca surfcasting SYMBIOS LIGHT-900 400 HYBRID
124,99€
Set pesca a traina SENSOR 30Lbs
Set pesca a traina SENSOR 30Lbs
59,99€
DAIWA

Set pesca a traina SENSOR 30Lbs

(8)
Momentaneamente non disponibile online
4.4/5 Basato su 9446 Recensioni raccolte online e in negozio

Vivi la tua passione per la pesca in mare

La pesca in mare raggruppa numerose tecniche: Surfcasting, beach ledgering, traina, spinning in mare, bolentino, pesca a eging.
Grazie alla nostra gamma di canne, mulinelli, accessori, artificiali e tutta l'attrezzatura potrai praticare tutte le tecniche di pesca sia dalla riva che dalla barca.

SURFCASTING

La pesca a surfcasting è una tecnica di pesca praticata dalla spiaggia che consiste nel lanciare l’esca aldilà delle onde, a una distanza tale da raggiungere le zone dove si trovano i pesci.

SPINNING IN MARE

La pesca a spinning è una tecnica sportiva e dinamica che si pratica dalla spiaggia, dalla scogliera, da dighe o dalla barca. Bisogna essere sempre in movimento e adattarsi alle condizioni variabili del mare. Lanciare, animare, recuperare.

PESCA A EGING

La pesca di seppie e calamari è una tecnica che consiste nell’insediare i cefalopodi, utilizzando delle esche artificiali chiamate totanare. Si può praticare tutto l’anno sia da riva che da barca, ma è l’autunno il periodo migliore in assoluto per la pesca a eging.

PESCA A GALLEGGIANTE

La pesca a galleggiante, con la tecnica della bolognese o dell’inglese, è una tecnica semplice ed efficace. Si può praticare in diversi luoghi (scogliere, dighe, moli) e differenti condizioni (di notte come di giorno). Una canna telescopica o ad innesti, un mulinello taglia medio-piccola, galleggianti di varie grammature e una lenza di diametro sottile (0,10-0,16 mm) costituiscono l’attrezzatura base.

PESCA A BOLENTINO

La pesca a fondo dalla barca o bolentino, consiste nel far scendere la lenza sul fondo e attendere la tocca del pesce. Si utilizzano canne di lunghezza ridotta (da 1,8 a 4 m), mulinelli medi ma con bobina capiente, con lenze di diamentro da 0,30 a 0,40 mm.

È un regalo? Offrire la scelta Offri una carta regalo