Barche motori ecoscandagli

Navigazione pesca

Spesso in una battuta di pesca è necessario muoversi sull'acqua per raggiungere le zone migliori o inaccessibili e perciò una barca, un gommone o un belly boat entrano a far parte dell'attrezzatura del pescatore. Ogni ambiente ed ogni tecnica di pesca necessita di un natante adatto, in questa sezione potrai scegliere tra la capacità di carico di una barca rigida o di un gommone e tra la maneggevolezza e rapidità di un kayak da pesca. Potrai inoltre completare il tuo natante con un motore elettrico od un ecoscandaglio per muoverti in silenzio e studiare il fondale per trovare la zona giusta dove calare le tue esche.

Salta categorie Salta categorie
Salta filtri
Filtri 1
Filtra per prezzo
219,99€ −4%
209,99€
*Fino ad esaurimento scorte
789,99€ −25%
589,99€
*Fino ad esaurimento scorte
3,99€
2,00€/ al pezzo
174,99€
144,99€
Batteria MARINE 110AH
Batteria MARINE 110AH
ENERGIE MARINE

Batteria MARINE 110AH

(45)
Questo prodotto è disponibile solamente in negozio
29,99€
Batteria pesca carpa 7A
Batteria pesca carpa 7A
YUCEL

Batteria pesca carpa 7A

(8)
Questo prodotto è disponibile solamente in negozio
4.5/5 Basato su 204 Recensioni raccolte online e in negozio

CAPERLAN | FUN YAK | MINN KOTA | GARMIN | LOWRANCE | DEEPER | ENERGY MARINE

BARCHE, MOTORI, ECOSCANDAGLI

La pesca in acque interne e la pesca in mare si possono praticare alla riva ma anche da un imbarcazione. E’ per questo motivo che nell’equipaggiamento di molti pescatori trovano posto diversi tipi di natanti che gli permettono di spostarsi e trovare le zone migliori dove bagnare le proprie lenze. Un natante può essere anche impiegato come mezzo d’appoggio ad una battuta di pesca per trasportare attrezzatura, calare le lenze o pasturare uno spot difficilmente raggiungibile da riva.

LE BARCHE DA PESCA

Non tutte le imbarcazioni e i natanti sono adatti ad un pescatore. In base al tipo di acque che dobbiamo affrontare, alla quantità di attrezzatura che portiamo con noi, alle distanze che dobbiamo coprire e non ultimo allo spazio e alla nostra capacità di trasporto dovremo scegliere un natante adatto alle nostre esigenze. Per questi motivi esistono diversi tipi di imbarcazioni adatte alla pesca che possono essere: barche rigide, gommoni e kayak.

Una barca rigida ha bisogno di poca manutenzione ed è sempre pronta all’uso e poco soggetta all’usura degli agenti atmosferici ma risulta sicuramente più pesante e poco trasportabile rispetto ad un gommone che può essere gonfiato e sgonfiato sullo spot di pesca e facilmente riposto nel bagagliaio dell’auto. Un kayak sarà molto più veloce negli spostamenti ma avrà una capacità di carico ridotta. Per acquistare un natante adatto alla pesca occorre valutare bene l’utilizzo che intendiamo farne. Così molti pescatori (es. carpisti) utilizzano una barca da pesca o un gommone per depositare gli inneschi con precisione, pasturare lo spot di pesca o recuperare i pesci. I pescatori a spinning prediligono l’uso di veloci barche rigide in plastica o alluminio o di un kayak per raggiungere velocemente gli spot migliori. E’ possibile in alcuni casi aggiungere all’imbarcazione un motore elettrico. Questi motori sono pratici ed ecologici e non soggetti alle normative che regolano l’utilizzo dei motori a scoppio fuoribordo In questo caso, controlla la potenza massima supportata dalla barca. Se invece opterai per un motore elettrico dovrai dotarti di una batteria stagna ed a lenta scarica che ti permetta di muoverti in sicurezza durante tutta la battuta di pesca. Non dimenticarti di ricaricare la batteria la termine di ogni utilizzo per allungarne la durata di vita.

GLI ECOSCANDAGLI

Nella pesca dalla barca è di fondamentale importanza l’utilizzo di attrezzi e accessori come ecoscandaglio, destinato a individuare gli spot di pesca e la presenza dei pesci, in genere in grandi fiumi e laghi. Utile inoltre per conoscere la profondità dell’acqua, la natura del fondale, la presenza di ostacoli o relitti e la temperatura dell’acqua. Molti ecoscandagli sono dotati di un sistema gps o cartografico che ti permetterà di salvare la posizione dei punti migliori per poterci ritornare in seguito. Alcuni ecoscandagli, come i Deeper, hanno un trasduttore che può essere lanciato con una canna da pesca e si collegano direttamente al tuo smartphone per permetterti di scandagliare il fondale stando comodamente sulla riva.

È un regalo? Offrire la scelta Offri una carta regalo