Paraschiena, paracoccige e polsiere

Tutte le nostre protezioni da snowboard per il corpo: gilet con paraschiena integrato, protezioni per coccige, articolazioni superiori e inferiori.

Salta categorie Salta categorie
SCOPRI LE OFFERTE
34,99€
4.4/5 Basato su 204 Recensioni raccolte online e in negozio

DREAMSCAPE | ROSSIGNOL 

PROTEZIONI PER LO SNOWBOARD PER ADULTI E BAMBINI

Quando andiamo in tavola troviamo molti nemici: in snowpark sono i salti ed i rail, nel freeride spesso andiamo nel bosco o incontriamo ostacoli nascosti dalla neve ed in pista, la nostra unica lamina potrebbe non aver abbastanza presa sul ghiaccio. Dobbiamo equipaggiarsi con i giusti accessori e protezioni. Le protezioni da snowboard per il corpo sono molto importanti allo stesso modo di caschi maschere. Le protezioni per la schiena, note anche come tartarughe da sci, corpetti e paraschiena da snowboard sono, insieme ai caschi, gli accessori di sicurezza più utilizzati, poiché ci proteggeranno da forti colpi alla colonna vertebrale e al torace. Ci aiuteranno a eseguire anche qualche acrobazia in sicurezza, senza danneggiare il busto.

In aggiunta esistono varie tipologie che hanno protezioni frontali per il torace. E' consigliabile usarli quando usciamo dalla pista per fare del freeride, dal momento che non saremo mai al 100% al sicuro. In questo modo possiamo essere protetti contro le cadute o qualsiasi colpo sfortunato.

Sono molto semplici da usare, dal momento che devi solo posizionarli intorno al busto come un giubbotto e regolarli con la striscia in velcro alla vita; diversamente da quello che è successo con i primi modelli che sono arrivati ​​sul mercato, abbastanza scomodi e pesanti, quelli attuali ti permetteranno di surfare comodamente e quasi senza accorgerti di averli con te.

È importante sapere che in caso di caduta, quando uno dei film di protezione in plastica è rotto, sarà necessario per sicurezza acquistarne uno nuovo.

Inoltre, possiamo completare la nostra protezione con altri prodotti come proteggi glutei, protezioni per le spalle, polsiere e ginocchiere da snowboard.

PROTEZIONI PER SNOWBOARDER: MASSIMA PROTEZIONE IN PARK, RAIL E POWDER

Ciò che è sempre stato scontato tra bikers e skater sta gradualmente guadagnando terreno tra gli appassionati di sport invernali: indossare un casco, protezioni per la schiena, per le ginocchia o per i polsi è stato a lungo considerato "uncool" e superfluo nel settore dello snowboard. Tuttavia, cresce anche tra gli snowboarder la consapevolezza dell'importanza di dispositivi di protezione adeguati. 

EQUIPAGGIAMENTO PROTETTIVO PER SNOWBOARDER: 3 MOTIVI PER INDOSSARE PROTEZIONI NEGLI SPORT INVERNALI

  • Protezione contro le lesioni: le collisioni con ostacoli o altre persone spesso provocano lesioni gravi, che sono associate a un lungo processo di guarigione o, nel peggiore dei casi, lasciano danni permanenti. Se si considera che i boarder sportivi ed esperti possono raggiungere velocità fino a 80 km/h durante il carving, diventa subito chiaro perché non si dovrebbe assolutamente fare a meno di un'attrezzatura protettiva adeguata.
  • Migliore sensazione di sicurezza: le protezioni giuste non solo garantiscono oggettivamente più sicurezza su pista, fuoripista, ma aumentano anche la tua personale sensazione di sicurezza. Avrai quindi il coraggio di provare nuove tecniche e potrai concentrarti completamente sulla tua tavola e sul rispettivo ambiente.
  • Più comfort per i freestyler: gli incidenti e le collisioni non sono solo la causa degli infortuni sullo snowboard; i freerider entusiasti spesso trascorrono molte ore nel park prima che un nuovo trick o acrobazie abbiano effettivamente successo. Cadere è più o meno una parte di esso. Le protezioni giuste possono ridurre le cadute dolorose e prevenire fastidiosi lividi.

PROTEZIONI DA SNOWBOARD MODERNE: COMFORT ELEVATO E MASSIMA SICUREZZA

Le brutte protezioni in plastica simili ad armature che premono in modo scomodo e che  limitano inutilmente la tua libertà di movimento sono una reliquia di tempi ormai lontani, anche negli sport invernali. Invece, sempre più boarder si affidano a protezioni morbide innovative e protezioni che si adattano comodamente al corpo. Si distinguono tra:

  • Protezioni per la schiena
  • Pantaloni protettivi
  • Protezioni per ginocchia e polsi
  • Parastinchi (speciali cuscinetti in gel per un maggiore comfort nell’indossare scarponi da snowboard).

Quali protezioni sono necessarie per lo snowboard dipende dalle tue esigenze di sicurezza personale e dall'uso che vorrai farne. Per le discese rapide e le acrobazie nel parco divertimenti o nell'halfpipe, l'uso di un equipaggiamento protettivo completo - composto da protezioni per schiena, protezioni per ginocchia e polsi e pantaloni protettivi ben aderenti - ha dimostrato la sua validità, mentre durante le uscite in touring, solo una leggera protezione per la schiena viene spesso utilizzata al posto di una protezione totale.

PROTEZIONI PER LA SCHIENA

Il danno al torace e alla colonna vertebrale è senza dubbio una delle lesioni più gravi e comuni negli sport invernali. Un paraschiena fornisce un rimedio rapido ed efficace ed è quindi una parte indispensabile di ogni attrezzatura da snowboard. I giubbotti protettivi appositamente progettati per sciatori e snowboarder non solo smorzano l'impatto, ma ti proteggono anche da lesioni causate da oggetti appuntiti come rami. Per il massimo comfort possibile e una funzione protettiva affidabile, è essenziale un adattamento preciso del paraschiena. In nessun modo la protezione deve scivolare avanti e indietro durante l’utilizzo! Far scivolare il giubbotto protettivo non è solo fastidioso, può anche essere pericoloso, poiché ciò significa che la protezione non è più completa in caso di incidente. La giusta dimensione del protettore dipende principalmente dalla lunghezza della schiena. La taglia dell'abbigliamento fornisce un primo indizio. A causa delle differenze anatomiche tra uomini e donne, ora ci sono anche modelli speciali da donna che si adattano in modo ottimale alla forma del corpo femminile. Buone protezioni morbide dovrebbero anche essere realizzate con materiali funzionali e traspiranti. 

PANTALONI PROTETTIVI

I cosiddetti pantaloni protettivi sono pantaloni da sci con elastico in vita e imbottitura integrata antiurto per proteggere bacino, cosce, fianchi e coccige. I pantaloni protettivi ben aderenti proteggono in modo affidabile le parti sensibili del corpo da dolorose contusioni.

PROTEZIONI PER GINOCCHIA E POLSI

Speciali protezioni per ginocchia e polsi sono un vero must-have per le discese veloci e rischiose dentro e fuori le piste, nonché per il divertimento nel funpark o nell'halfpipe. In caso di caduta, ti proteggono da lesioni e ossa rotte. Per non limitare la tua libertà di movimento o farti sudare eccessivamente, le protezioni devono essere sempre realizzate con materiali funzionali (come poliestere o poliammide) e avere una certa quantità di elastan.

EN 1621-1 / 2: NORME DI SICUREZZA PER LE PROTEZIONI DA SNOWBOARD

Indipendentemente dal tipo di protezione che scegli, per la migliore tutela possibile, le protezioni per ginocchia e polsi, nonché i pantaloni protettivi e le protezioni per la schiena devono soddisfare i requisiti della norma EN 1621-1 (protezioni per le articolazioni) o EN 1621-2 (protezioni per la schiena) . La norma UE per "l'abbigliamento protettivo contro lo stress meccanico" specifica quanta forza può agire sul corpo in caso di impatto, nonostante si indossi una protezione. Si distingue tra le seguenti classi di protezione:

                              Max. Forza applicata per singola corsa                              Max. Forza media applicata (a 5 colpi)

Livello di protezione 1             24 kN                                                                                   18 kN

Livello di protezione 2             12 kN                                                                                     9 kN

I criteri di prova per la classe di protezione 2 si basano sull'esperienza delle corse motociclistiche. La maggior parte delle protezioni sviluppate per gli sport invernali, invece, soddisfano i requisiti del 1° livello di protezione.

FAQ:

QUANTO È UTILE INDOSSARE PROTEZIONI DURANTE LO SNOWBOARD?

Sfortunatamente, gli infortuni (a volte gravi), soprattutto nella zona della schiena e della colonna vertebrale, non sono rari tra gli snowboarder. Ciò è particolarmente vero per gli sportivi che amano le velocità più elevate, così come per i principianti e i freestyler. Per questo motivo, sia per i principianti che per i professionisti dello snowboard, si consiglia vivamente di indossare protezioni aggiuntive insieme a un casco da sci adatto.

PROTEZIONI PER SNOWBOARD: DI QUALI PROTEZIONI HO BISOGNO E PER QUALE SCOPO?

Quali protezioni dovresti indossare durante la pratica sportiva non dipendono solo dalle tue capacità (principiante, avanzato o esperto), ma anche dallo stile che prediligi e dello snowboard. Questo gioca un ruolo importante nella scelta del giusto abbigliamento protettivo. In generale, maggiore è la probabilità di caduta e più grave è il potenziale infortunio, più estesa deve essere l'attrezzatura di sicurezza. Per i neofiti dello snowboard, gli snowboarder ambiziosi e i freestyler in particolare, la sicurezza dovrebbe sempre avere la massima priorità. Oltre ai paraschiena e ai pantaloni protettivi, questi ultimi dovrebbero indossare anche protezioni per ginocchia e polsi per ridurre il rischio di lesioni durante l'apprendimento di nuove tecniche e trucchi e per mitigare le conseguenze di una caduta.

DI QUALI PROTEZIONI HO BISOGNO COME PRINCIPIANTE DELLO SNOWBOARD?

All'inizio della loro carriera negli sport invernali, molti snowboarder non hanno ancora il controllo della tavola. Leggere cadute sono quindi all'ordine del giorno, soprattutto per i neofiti dello snowboard. Un paraschiena leggero e confortevole di classe di protezione 1, eventualmente in abbinamento a pantaloni protettivi, è quindi ideale per i primi tentativi in pista o in fresca.

PARASCHIENA E PANTALONI PROTETTIVI: COSA POSSO INDOSSARE SOPRA?

Gilet e pantaloni protettivi non solo proteggono dagli infortuni, ma hanno anche un effetto isolante e possono quindi spesso sostituire lo strato intermedio di abbigliamento (Layer 2, strato 2). Per questo motivo, quando acquisti abbigliamento da snowboard e equipaggiamento protettivo, dovresti assicurarti che le protezioni si adattino comodamente sotto la giacca e i pantaloni da snowboard. In alternativa, puoi anche optare per una giacca da snowboard con paraschiena integrato .

PROTEZIONI MORBIDE E RIGIDE: QUAL'È LA DIFFERENZA?

Le protezioni rigide - come le protezioni per la schiena di una volta - sono costituite da una solida piastra di plastica protettiva simile a uno scudo e offrono la migliore protezione possibile contro le lesioni da caduta, ma anche lesioni da pietre appuntite, rami o bastoncini da sci. I moderni protettori morbidi, invece, sono realizzati con materiali leggeri e flessibili (come il poliuretano (PU) o l'etilene vinil acetato (EVA),) che diventano morbidi a causa del calore corporeo e quindi abbracciano particolarmente bene la schiena. Il materiale si indurisce solo per breve tempo in caso di urto, in questo modo il protettore può essere utilizzato più volte. Grazie all'elevato livello di comfort, i protettori morbidi sono particolarmente apprezzati dagli atleti amatoriali. Solo a coloro che viaggiano regolarmente a velocità estremamente elevate è consigliato acquistare una protezione rigida.

È un regalo? Offrire la scelta Offri una carta regalo