CONSEGNA A DOMICILIO STANDARD GRATUITA OLTRE I 40€ DI SPESA - CONSEGNA A DOMICILIO A PARTIRE da 3.99 €

Guide e consigli : La composizione di un bastone da golf

Guide e consigli
Golf

Torna al catalogo

Il grip

Qui di seguito troverete le definizioni per i tipi di bastone, le componenti e i materiali.

Esistono principalmente due forme di grip :

  • L'impugnatura Reminder ha una sporgenza, nella parte posteriore dell'impugnatura su tutta la sua altezza. Questa aiuta a posizionare meglio il bastone e le mani all’address.
  • L’impugnatura Tonda non ha una direzionalità e può essere posizionata in qualsiasi modo sullo shaft.

Composizione :

L'impugnatura può essere fatta di materiali differenti: gomma (leggera ed economica), polimero (resistente), cuoio (confortevole).

Come sapere se si ha il giusto grip :

Prendete uno dei vostri bastoni e impugnatelo normalmente. Rilasciare la mano destra (o sinistra per i mancini), continuando a tenere il club con l'altra mano. Osservare la mano che tiene il grip: se le estremità del medio e l'anulare della mano sinistra toccano il palmo della mano della stessa mano, allora il grip è giusto. Se invece il palmo della mano copre le dita allora il grip è troppo piccolo. Se le estremità non toccano il palmo della mano il grip è troppo spesso.

Lo shaft

Lo shaft può essere considerato come il motore dello swing. È molto importante scegliere lo shaft adattato al livello di pratica. Questa scelta è determinata principalmente dal flex (grado di flessibilità). Velocità di swing più elevate necessitaranno di un livello di rigidità maggiore.

Classificazione del Flex:

  • Per lo swing « tranquillo » : L (donna), A (flessibile), R (regular o standard)
  • Per gli swing veloci : S (stiff o rigido) e X (extra stiff o molto rigido).

Composition :

Privilegiare uno shaft in grafite (leggero) per la massima velocità, una migliore manovrabilità e quindi più tolleranza. Tuttavia, uno shaft in acciaio (piuttosto pesante) è consigliato per un maggiore controllo e garantisce un miglior feedback e un controllo più accurato.

La testa del bastone

Questo elemento è molto importante perché caratterizza in modo determinante il bastone grazie al suo loft vale a dire l'angolo della faccia del bastone posizionato verticalmente sul pavimento. La testa stampata aumenta la tolleranza, la testa forgiata la precisione.

  • testa stampata / cavità posteriore: in questo caso il peso viene distribuito sulla periferia della testa. In questo modo lo “sweet spot” viene allargato aumentando la superficie utile per un buon colpo. La parte superiore della testa è in gran parte vuota, il bastone è più facile da giocare. La distribuzione del peso compensa gli eventuali errori di centraggio.
  • testa forgiata / piena: offre prestazioni migliori, ma richiede grande precisione di impatto, ed è quindi consigliata a giocatori molto bravi. La distribuzione delle masse è uniforme su tutta la testa

Se si desidera una maggiore tolleranza è consigliabile una testa allargata: scegliere una testa più grande (testa Oversize e Midsize) per aumentare la probabilità di effettuare un buon colpo e far alzare la palla. Lo sweetspot sarà più ampio e sarà più facile eseguire colpi precisi e regolari.