CONSEGNA STANDARD GRATUITA OLTRE I 40€ - RESO GRATUITO

Guide e consigli : Come scegliere il cap

Guide e consigli
Equitazione

Come scegliere il cap?

L’equitazione è uno sport che comporta dei rischi, il cavaliere li devi limitare.
Dopo gli arti superiori, la testa è la più colpita in caso di caduta da cavallo.

Per una pratica in tutta sicurezza, è necessario un modello adatto alla vostra attività e ai vostri obiettivi.
Per questo, vi proponiamo alcuni consigli che vi aiuteranno nella vostra scelta.

Quale cap scegliere?

La scelta del vostro cap deve rispondere ad alcuni criteri precisi come il confort e il vostro tipo e livello di pratica.
Qualunque sia lo stile, la protezione deve essere conforme alla normativa in vigore nel paese d’utilizzo. In Europa è la normativa CE EN1384. Questa è la sola ed unica normativa che disciplina le protezioni utilizzate nell’equitazione, per qualsiasi disciplina praticata. Tutti i nostri modelli la rispettano.
La funzione principale di una protezione è quello di assorbire il colpo che potrebbe arrecare un trauma alla testa ma soprattutto al cervello. Il materiale più utilizzato è il polistirene espanso. Durante un impatto, il polistirene assorbe energia e si deforma per proteggere la testa del cavaliere.

Ci sono due famiglie di caschi e la scelta dovrà essere guidata dal tipo e dal livello di pratica: i cap a circoferenza-testa unica e i cap a circonferenza testa regolabile.

NB : Durante un urto, non sono sempre visibili ad occhio nudo, per questo è indispensabile cambiare il proprio cap dopo una caduta.
Per limitare lo sporco o i graffi, si consiglia di pulire il cap e di trasportarlo all’interno di una borsa apposita.
Non esporre il cap a fonti di calore. Questo può alterare le proprietà del polistirene e ridurre il livello di protezione.

I cap a circonferenza-testa unica

Caratteristiche
Generalmente le taglie vanno dalla 53 alla 61 (cm). Possono avere un look tradizionale con un rivestimento in tessuto o più moderni con l’associazione di materiali differenti (tessuto, cuoio, plastica dall’aspetto metallo). Sono i più utilizzati nell’equitazione classica o nelle competizioni, quando le sessioni di pratica sono piuttosto corte.

Vantaggi
Quando la taglia corrisponde perfettamente alla circonferenza della testa, il cap risulta più confortevole e stabile sulla testa avvolgono bene la nuca garantendo una buona protezione.

Svantaggi
I bambini devono cambiare il cap quando crescono, in genere fino agli 11 o 12 anni. È quindi consigliabile orientarsi verso un modello a circonferenza-testa regolabile. Questi cap non sono sempre ben ventilati e hanno talvolta una forma ovale o rotonda che non si adatta a tutte le teste.

I cap a circonferenza-testa regolabile

Caratteristiche
I cap a circonferenza-testa regolabile possono coprire le taglie dalla XS alla L.
Sono i più utilizzati dai principianti e da chi pratica equitazione in campagna (passeggiate, endurance, trekking, attacchi).
Qui sotto le corrispondenze taglie in cm della circonferenza-testa.

Circonferenza testa 44-48 cm 48-52 cm 52-56 cm 56-60 cm
Taglia del cap XS S M L

Vantaggi
Il sistema di regolazione permette di aderire alla circonferenza della testa. Di conseguenza, i bambini possono utilizzare il cap per diversi anni.
Inoltre, questo sistema permette di adattarsi alle teste di forma rotonda e anche di forma ovale. Sono molto leggeri e molto ventilati. L’interno è spesso removibile e lavabile in lavatrice.

Svantaggi
Non sono perfettamente stabili.