CONSEGNA STANDARD GRATUITA sopra i 40 € - RESO GRATUITO
Decathlon.it - Guide Fitness

Guide e consigli : Come scegliere un Tapis Roulant ?

Guide e consigli Fitness

Come scegliere un Tapis Roulant ?

Come scegliere un Tapis Roulant ?

Per scegliere il tapis roulant più adatto a voi, è necessario capire che tipo di utilizzo bisogna farne.

 

Le caratteristiche principali di un tappeto da corsa sono la potenza del motore, la superficie di corsa, la struttura e le funzioni accessorie. Queste caratteristiche vanno ad influire sulle dimensioni e sul prezzo del prodotto.

Il tappeto giusto per i vostri obiettivi

La scelta del tapis roulant dovrà essere rapportata all’esercizio fisico che dovrete andare a svolgere: camminata? marcia? jogging? corsa? Si parla di camminata e marcia se svolgerò la pratica da 1 a 8 km/h; oltre gli 8 km/h praticherò del jogging o della corsa.

Scegliere bene significherà acquistare un tappeto più utile al vostro scopo rispetto ad un altro.

I tapis roulant si dividono in tre diverse categorie:

  • Tappeti magnetici
    non hanno il motore, e lo scorrimento del nastro è dato dalla forza che il piede dell’utente imprime su quest’ultimo per farlo muovere. Per facilitare il tutto il movimento la pedana del tappeto è appositamente inclinata; non si ha quindi la possibilità della camminata in piano. La struttura è leggera e compatta, ma la scorrevolezza del nastro è limitata. Inoltre, a causa della forza che l’utente imprime al nastro per farlo muovere e alla mancanza di ammortizzamento, lo stress a livello articolare è elevato.

  • Tappeto da camminata motorizzato
    lo scorrimento del nastro da corsa è dato da un motore elettrico, che fornirà una velocità costante scelta dall’utente. Il vantaggio a livello di comfort è duplice: minore stress articolare e camminata più fluida.

  • Tappeto da corsa
    questo tipo di tapis roulant ha sempre il motore. In base alla potenza di quest’ultimo, l’utente potrà raggiungere velocità di corsa più o meno elevate, e la struttura potrà includere superfici di corsa maggiori. Con l’aumentare del prezzo, il tappeto potrà includere inclinazione elettrica della pedana, e maggiori funzioni del display.

Caratteristiche tecniche

Comprendere le caratteristiche tecniche e i vantaggi del tappeto, vi aiuterà a indirizzarvi verso tappeti che più si adattano alle vostre esigenze.

Quali sono le caratteristiche tecniche da prendere in considerazione? Ecco i diversi criteri che vi aiuteranno a scegliere il tappeto che più vi si addice.

 

  • La superficie di corsa
    più si cammina e/o corre veloce, più la falcata sarà lunga. Di conseguenza, bisognerà scegliere una superficie di corsa adatta al tipo di utilizzo.
    Per una camminata fino ai 6 km/h, andrà bene una superficie di corsa a partire dai 100x40 cm. Per velocità comprese tra 6 e 8 km/h, la superficie dovrà essere di almeno 120x40 cm, mentre se la velocità di utilizzo supererà gli 8 km/h, occorrerà acquistare un tapis roulant con superficie maggiore di 130x45 cm.

  • Potenza del motore
    quanto più si vorrà correre veloce, tanto più occorrerà un motore potente. La potenza del motore è strettamente correlata al peso dell’utilizzatore. Occorrerà valutare se la potenza del motore è "continua" (questa è la potenza che il motore può erogare con continuità), o se la potenza è di "picco" (questa è la potenza disponibile di volta in volta, durante le fasi di accelerazione). Un motore con potenza adeguata all'uso, prolungherà la vita del prodotto.

  • Ammortizzamento
    i tappeti da camminata, hanno sistemi di ammortizzamento che danno all’utilizzatore una sensazione di “rimbalzo”; in questo modo, l’urto del passo non verrà scaricato sulle articolazione del ginocchio e a livello vertebrale. I tappeti da corsa invece, hanno sistemi di ammortizzamento più rigidi, che permettono di perdere meno dinamismo ed energia possibile durante la corsa. L’efficacia di scarico dello stress a livello articolare, è identico ai tappeti da camminata.

  • Inclinazione
    è una caratteristica a volte trascurata, ma può offrire molti vantaggi. Il principio è quello di variare la vostra pratica, simulando un percorso in salita. I vantaggi sono una maggiore sollecitazione degli arti inferiori, ed una maggiore attivazione dei muscoli addominali. La pratica con superficie inclinata, implica anche un maggiore consumo calorico.
    Esistono due tipi di inclinazione: manuale in cui l’utente prima di iniziare l’allenamento regola l’altezza dei piedi del tapis roulant, automatica dove un piccolo motorino elettrico azionato dalla consolle alza ed abbassa la pedana anche durante la pratica.

  • Consolle
    tutte le consolle vi daranno le informazioni di base: velocità, distanza percorsa, tempo di pratica, calorie medie bruciate. A seconda del modello invece, sarà possibile visualizzare la frequenza cardiaca tramite rilevamento palmare oppure con fascia toracica.
    Non meno importanti sono il numero di programmi preimpostati installati nella consolle, le compatibilità proposte (MP3, ingresso USB, ecc...), le dimensioni e la retroilluminazione dello schermo.

  • Peso massimo dell’utilizzatore
    in base al modello, potrà variare da meno di 100 kg a oltre 150 kg. In ogni tappeto, la struttura ed il motore sono garantiti per sostenere in modo sicuro il peso massimo utente indicato.
Vai ai tapis roulant

Sistema salva spazio

Al termine dell’utilizzo, la maggioranza dei tappeti offre la possibilità di occupare meno spazio, chiudendo in verticale la superficie corsa. Quando lo si riaprirà, un pistone accompagnerà la discesa della pedana verso terra.


Alcuni tappeti, offrono la possibilità di chiudersi completamente in orizzontale, in modo da essere posizionati anche sotto un letto, per il massimo risparmio di spazio.