COME SCEGLIERE LA CORDA DA TENNIS?

Sei in cerca di potenza o di migliori sensazioni? Vuoi scoprire la differenza tra un multifilamento e un monofilamento? Lasciati guidare nella scelta della corda migliore per la tua racchetta da tennis.

Come scegliere una corda da tennis | DECATHLON

Sapevi che i Pro cambiano le corde ad ogni cambio di palline, ossia ogni nove giochi? Questo dimostra come la qualità del piatto corde e la scelta della giusta corda, il settaggio e la sostituzione regolare dell'incordatura, siano fondamentali per il tuo gioco. 

La scelta della corda dipenderà dal livello ma anche dalle sensazioni di gioco ricercate. 
Se sei un giocatore che rompe le corde con facilità perché usi molta potenza e rotazioni potrai usare le corde monofilamento. 
Se invece non rompi mai e magari soffri di dolori al braccio o al gomito, sarà meglio un multifilamento o il budello naturale. 
Se cerchi una soluzione che abbia entrambe le caratteristiche prova un'incordatura ibrida.
Se hai problemi al gomito o al braccio, scegli corde morbide, il budello su tutte, con tensioni medio basse.

Come scegliere una corda da tennis | DECATHLON

DIVERSI TIPI DI CORDA PER DIVERSI TIPI DI livello di giocatore

Attualmente sul mercato sono disponibili un'infinità di prodotti, ma le due tipologie principali di corde sono le Multifilamento oppure i Monofilamento. Decathlon ti offrirà una selezione completa di prodotti di  alta qualità sia della propria marca Artengo, sia di marche leader del mercato come Babolat, Head, Wilson, Tecnifibre e Solinco.

Come scegliere una corda da tennis | DECATHLON

SEI UN GIOCATORE PRINCIPIANTE O INTERMEDIO

La tua priorità è di avere una corda abbastanza resistente (ossia, che resista alla rottura almeno 30 ore), che non vibri troppo e che sia potente (ossia elastica, che assorba e restituisca l’energia dell’impatto). A questo scopo, ti consigliamo una corda multifilamento o in budello naturale.

Come scegliere una corda da tennis | DECATHLON

SEI UN GIOCATORE ESPERTO ED INTENSIVO

Oltre alla resistenza e alla durata della corda (rompi o cambi corda ogni 10 ore di gioco), sei in cerca di presa d’effetto (ossia, la capacità della corda di imprimere con continuità una rotazione alla pallina). Dovrai quindi orientarti verso una corda monofilamento o ibrida.

SCOPRI GLI ALTRI CONSIGLI SUGLI SPORT DI RACCHETTA