CONSEGNA STANDARD GRATUITA sopra i 40 € - RESO GRATUITO
Intro
Innovation
Maschera da snorkeling
in superficie Easybreath
2999
#1
Una maschera per osservare e respirare in acqua come sulla terra ferma !

Sono in molti ad avere la sensazione che fare snorkeling possa essere difficile. Le difficoltà che il praticante può incontrare sono numerose: la respirazione con un boccaglio non è naturale e l’imboccatura può risultare scomoda. Il campo visivo di una maschera è ridotto e può darsi che l’appannamento non consenta di gustarsi appieno le meraviglie del mondo sottomarino.

Per queste ragioni, le squadre di progettazione di Subea hanno rivoluzionato il modo di fare snorkeling, mettendo a punto la prima maschera per lo snorkeling al mondo con facciale intero che permette di vedere e respirare in acqua proprio come sulla terra ferma.

La maschera Easybreath SUBEA è indicata per tutta la famiglia (bambini a partire da 10 anni).

Emily Chef de produit snorkeling
Emily,
Capo Prodotto snorkeling
Grazie alla visuale panoramica e alla possibilità di respirare dal naso, la scoperta dell’universo subacqueo diventa ancor più accessibile con la maschera da snorkeling Easybreath.
Un masque pour voir et respirer dans l’eau comme sur terre !
#2
I vantaggi
tecnici
Snorkeling
Facilité de respiration
Facilità di respirazione
Maschera integrale per una respirazione naturale dal naso e dalla bocca.
Limitation de la buée
Limitazione appannamento
Concept esclusivo di ventilazione respiratoria per evitare la condensa.
Facilité à <br>mettre / enlever
Facile da
mettere / togliere
Cinghiolo in tessuto elastico regolabile che non tira i capelli.
Champ de vision
Campo visivo
Campo visivo panoramico, effetto a 180°.
Évacuation de l’eau
Evacuazione dell’acqua
Valvola di scarico nella parte inferiore della maschera per permettere l'evacuazione dell'acqua quando si solleva la testa.
Étanchéité
Impermeabilità
Boccaglio con sistema “Dry Top” che limita l’ingresso di acqua dall'alto.
#3
Guardare e respirare sott'acqua
come sulla terra
Bien choisir la taille de son masque Easybreath
#4
Come scegliere la taglia della maschera Easybreath
L'Easybreath è disponibile in 2 taglie diverse per adattarsi al 90% dei visi. Per scegliere la taglia giusta, appoggia con cura la maschera sul viso: non deve esserci spazio vuoto tra mento e parte bassa della maschera.
#5
Come funziona l'esclusivo concetto antiappanante?
Ottimale in acque a 18° C, è basato sul concetto di inspirazione dell'aria che viene proiettata sulla lente prima di arrivare al naso o alla bocca. L'aria espirata, carica di umidità, viene evacuata dalle connessioni laterali in silicone e plastica che portano l'aria nel boccaglio. In questo modo, l'aria viene costantemente rinnovata. È lo stesso principio di ventilazione del parabrezza della macchina.
Comment fonctionne le concept exclusif anti-buée ?
Comment fonctionne le système dry-top  qui stoppe les entrées d’eau ?
#6
Come funziona il sistema "Dry Top" che blocca gli ingressi di acqua?
È stato sviluppato per impedire gli ingressi d'acqua nel boccaglio in presenza di onde o quando l'utilizzatore china la testa in avanti per osservare i fondali. Il boccaglio è provvisto di un galleggiante che, in immersione, risale per bloccare l'ingresso di acqua. In caso di immersione, si ricorda di soffiare durante la risalita in superficie in modo da consentire la ridiscesa del galleggiante.
#7
Come si utilizza la
maschera EASYBREATH
#8
Ventaglio colori Easybreath
#9
Dietro le quinte della
progettazione della maschera
I
«mostri»
Les coulisses de la <br>conception du masque
Les coulisses de la <br>conception du masque
In seguito a uno studio condotto sulle spiagge in Europa, Cina e Brasile, il team Subea si è trovato di fronte a una considerazione: la sensazione spesso diffusa è che fare snorkeling sia difficile e non confortevole.

Per questo motivo, il progetto Easybreath è nato con l’obiettivo di eliminare le difficoltà legate a questa pratica.

Sviluppando vari «mostri-prototipi», e testandoli, la squadra ha potuto sviluppare la versione odierna dell’Easybreath.
Prototipi funzionali dai design talvolta improbabili, permettono alle squadre di vivere esperienze e giungere a conclusioni importanti sui prodotti.
Successivamente ai test effettuati sul prototipo 1, il team di progettazione ha notato che la visuale era disturbata per via della curvatura della lente.
Nella versione 2, il campo visivo è stato migliorato. Anomalie sono state risolte sostituendo il vetro curvo con uno vetro piano. Tuttavia questa versione non permette di risolvere il problema di appannamento.
Per i prototipi numero 3 e 4, le squadre hanno concentrato le loro ricerche sul flusso di aria per risolvere il problema di appannamento.
Per i prototipi numero 3 e 4, le squadre hanno concentrato le loro ricerche sul flusso di aria per risolvere il problema di appannamento.
Molte regolazioni sono state necessarie per trovare una soluzione che non altera il comfort di respirazione e visione. L'ultimo prototipo (5) è completamente funzionale, ha le stesse caratteristiche della versione disponibile nei negozi oggi. La differenza sta solo nel l'estetica in quanto il prototipo non era stato disegnato dal team design.
1
Les coulisses de la <br>conception du masque
Les coulisses de la <br>conception du masque
Les coulisses de la <br>conception du masque
Les coulisses de la <br>conception du masque
Les coulisses de la <br>conception du masque