COME INIZIARe a praticare il TROUT AREA?

Il TROUT AREA è una disciplina dello spinning ultra leggero di importazione nipponica sempre più popolare nel nostro paese. Scopri in questo consiglio cosa ti serve per cominciare a praticare questa affascinante tecnica.

COME INIZIARE  A PESCARE A TROUT AREA?

La pesca a TROUT AREA è una disciplina dello spinning leggero importata dal Giappone dedicata alla pesca della trota nei laghi di pesca sportiva. La caratteristica differenziante di questa disciplina è l'attenzione riposta alla cura della preda in quanto la pratica del NO KILL è parte integrante della tecnica. In questo consiglio scoprirai come attrezzarti nella maniera corretta per iniziare a praticare questa tecnica nei tui laghi preferiti.

La CANNA

Esistono moltissime canne dedicate a questa disciplina ma la caratteristica che le accomuna è la loro azione parabolica che permette di lanciare artificiali di peso esiguo e di avere la massima sensibilità sull'esca. La loro lunghezza può variare dal 1,6m ai 2,1m anche se può essere limitata durante le competizioni. La potenza di lancio è quella classica delle canne da spinning ultralight che va da 0 a 5 g.

COME INIZIARE  A PESCARE A TROUT AREA?

IL MULINELLO

Per poter bilanciare correttamente la canna, nel trout area vengono utilizzati mulinelli di taglia compresa tra 1000 e 2000 che ti permettono di avere un completo leggero e piacevole da utilizzare, anche per diverse ore. La velocità di recupero del mulinello può variare da 5.0:1 a 6.0:1in base alle preferenze del pescatore. La frizione deve essere il più fluida possibile per non slamare il pesce durante il recupero.

COME INIZIARE  A PESCARE A TROUT AREA?

NYLON O TRECCIATO?

Come in tutte le tecniche di pesca a spinning la domanda più comune di chi inizia e se caricare il mulinello con un treccia oppure un monofilo.
La scelta più comune è quella di optare per un trecciato sottile (0.04-0.08mm) che permette lunghi lanci e la massima sensibilità sulle abboccate, abbinato ad un terminale in fluorocarbon. Tuttavia anche un monofilo di diametro compreso tra lo 0,14mm e lo 0,16mm può essere utilizzato per questa disciplina.

COME INIZIARE  A PESCARE A TROUT AREA?

GLI ARTIFICIALI 

Nel trout area vengono utilizzate solo esche rigide, metalliche o in materiale plastico, dotate di ami singoli senza ardiglione per tutelare le prede. L'esca più iconica di questa della disciplina è il cucchiano ondulante, detto comunemente SPOON, ma per far fronte a situazioni difficili e trote apatiche vengono impiegati anche piccoli minnow, come jerk o crankbait.

COME INIZIARE  A PESCARE A TROUT AREA?

LO SPOON

Il piccolo cucchiaino ondulante è l'esca più utilizzata nel trout area. A seconda della forma, più o meno raccolta, lavoreranno a differenti profondità. Il loro peso andrà scelto in base all'ampiezza del lago e dell'attività delle trote. Vengono venduti in una vasta gamma di colori, di norma quelli più acccesi sono ideali per trote attive mentre quelli più scuri per trote apatiche ed acque chiare.

COME INIZIARE  A PESCARE A TROUT AREA?

i MINNOW

Quando le trote si dimostrano apatiche, l'artificiale più adatto è sicuramente un piccolo minnow ad azione galleggiante o suspending che può essere recuperato a bassa velocità con alcune pause. A seconda della profondità a cui stazionano le trote puoi scegliere tra jerkbait, per la pesca a mezz'acqua, o crankbait per la pesca sul fondo. Ricorda di sostituire le ancorette con degli ami singoli senza ardiglione.

IL GUADINO

L'accessorio indispensabile per il pescatore di trout area è il guadino. Per poter rilasciare le trote nella maniera corretta esso deve essere dotato di rete gommata per non danneggiare i pesci e impedire che l'artificiale possa incastarsi nelle maglie della rete. Un manico lungo può essere utile in caso di rive scoscese, in alternativa anche un guadino a racchetta può essere un'ottima scelta se è possibile pesca a breve distanza dall'acqua.

COME INIZIARE  A PESCARE A TROUT AREA?

Ora che hai tutto quello che ti serve per provare questa divertente tecnica al tuo lago preferito
 e sfidare le trote con un'attrezzatura ultralight.