CONOSCERE LE DIVERSITA':
ESISTONO TRE MODELLI DI GAV: GAV REGOLABILI, GAV AD ASSETTO POSTERIORE O GAV DA VIAGGIO.

I DIVERSI TIPI DI GILET AD ASSETTO VARIABILE

GAV REGOLABILE

Come suggerisce il nome, questo tipo di GAV (Giubotto ad Assetto Variabile) è progettato in modo che il volume di aria sia distribuito su tutta la superficie del corpo determinando un galleggiamento significativo e un supporto migliore in posizione verticale. Solitamente è dotato di uno schienalino spesso imbottito per garantire il massimo comfort. Grazie al cinturino ventrale e alle spalline regolabili, questo stabilizzatore è facile da regolare e si adatta a tutte le morfologie (uomini o donne). Ha ampie tasche laterali e alcuni modelli hanno anche tasche integrate per il trasporto di zavorra.

GAV Subea 500

GAV AD ASSETTO POSTERIORE

Questo GAV viene utilizzato solitamente per immersioni tecniche, su relitti e/o in grotta, ma il suo uso sta diventando sempre più popolare. È anche molto utilizzato tra i fotografi perché la parte ventrale è molto libera e favorisce i movimenti sott'acqua. La sacca polmone, situata nella parte posteriore, lascia il busto libero di muoversi; il serraggio è indipendente dal gonfiaggio. Inoltre, questo tipo di stabilizzatore, aiuta a mantenere orizzontale il subacqueo durante la fase di navigazione, garantendo un assetto neutro ottimale.

Come scegliere il GAV | DECATHLON

GAV DA VIAGGIO

In generale, questo tipo di stabilizzatore non ha uno schienalino rigido che ne facilita il piegamento. Molto leggero e ultra compatto, può essere regolabile o ad assetto posteriore. Questo è il GAV ideale se viaggi frequetemente o semplicemente se vuoi ridurre il peso durante il trasporto della tua attrezzatura.

Come scegliere il GAV | DECATHLON
Come scegliere il GAV | DECATHLON

ALTRI CRITERI PER SCEGLIERE IL TUO GILET STABILIZZATORE

Come scegliere il GAV | DECATHLON

MANUTENZIONE DEL GAV

Come per il resto dell'attrezzatura subacquea, non trascurare la manutenzione!~La longevità del tuo GAV inizia con un uso corretto dello stesso: evita di sovraccaricare il tuo GAV e ricorda sempre di portare la bombola per la maniglia. Dopo ogni immersione, sciacqua sempre il GAV con acqua dolce e pulita. A fine stagione, prepara il tuo GAV per conservarlo correttamete durante l'inverno prima del ritorno della bella stagione!~Trattandosi di attrezzatura subacquea piuttosto tecnica, è necessario farla revisionare da un centro di revisione autorizzato ogni 2 anni, in aggiunta alla sua manutenzione ordinaria.

Come scegliere il GAV | DECATHLON
Come scegliere il GAV | DECATHLON

ANNA

Venditore subacquea – Decathlon Bouc-Bel-Air – Livello 3 FFESSM e Sub’Redattrice Subea 

Quando provi il tuo GAV, in fase di acquisto, ricordati sempre di gonfiarlo! Potrai così essere sicuro sulla misura più adatta per te e assicurarti che ti lasci la giusta libertà di movimento.