Come scegliere la canna per la pesca alla trota in lago?

La pesca della trota nei laghetti a pagamento può sembrare una tecnica semplice ma per praticarla al meglio occore disporre degli attrezzi giusti. Scopri in questo consiglio come scegliere la canna per la trota in lago più adatta a te.

Come scegliere la canna per la pesca alla trota in lago?

La pesca alla trota in lago è probabilmente la tecnica più praticata nel nostro paese. Le molte strutture presenti nel nostro paese danno la possibilità di passare qualche ora a pesca in compagnia. Ma catturare molti pesci e in tutte le stagioni non è così semplice come si potrebbe pensare. Anche se i pesci vengono regolarmente immessi in questi bacini per poterli catturare con continuità servono degli attrezzi adatti e scelti in base a diversi criteri. Il mercato offre una moltitudine di canne per tutti i livelli di pratica, dal pescatore amatoriale a chi partecipa a competizioni, ma come scegliere quella giusta per te? In questo articolo potrai avvalerti dei nostri consigli per scegliere la canna più giusta per te.

QUANTE CANNE?

Se guardiamo la sponda di un lago di pesca sportiva vedremo pescatori che si recano a pesca con un numero di canne molto diverso, un pescatore amatoriale di solito ha con se una o due canne mentre un garista ne utillizza anche più di 6! Questo perchè ogni canna è sviluppata per l'utilizzo di una zavorra od una specifica e avere diverse canne già montate permette di risparmiare tempo. Se sei alle prime armi ti consigliamo di portare con te 2 canne di differente potenza mentre se intendi partecipare a delle gare, poter disporre di una serie completa di canne specifiche ti permetterà di affrontare diversi laghi e stagioni.

Come scegliere la canna per la pesca alla trota in lago?

QUALE LUNGHEZZA?

Le canne da trota lago vengono prodotte in differenti lunghezze a seconda della tecnica per cui sono state ideate. Vediamole insieme:

Come scegliere la canna per la pesca alla trota in lago?

3.90m / 4.00m

Le canne da 3,90m a 4,00m sono canne leggere, dette da "tremarella", adatta all'uso di zavorre dal peso contenuto per la pesca a corta distanza con terminali sottili.

Come scegliere la canna per la pesca alla trota in lago?

4.00M / 4.20M

Le canne da 4,00M a 4,20M sono le canne "tuttofare" perchè permettono di praticare diverse tecniche e raggiungere buone distanze di lancio senza sforzo.

QUALE LUNGHEZZA?

4.20M / 4.50M

Le canne oltre il 4,20M sono attrezzi concepiti per la lunga distanza e per affrontare i laghi di buone dimensioni e cercare i pesci lontano dalla sponda.

quale potenza?

Come tutte le canne da pesca, anche le canne per la pesca alla trota in lago vengono proposte in differenti potenze di lancio, espresse in grammi, che indicano con quale pesi di zavorra esse sono in grado di esprimere la migliore performance sia a livello di lancio che di sensibilità. La scelta della potenza della canna andrà fatta in base alla tecnica o alla zavorra che intendiamo utilizzare il che è strettamente legato alla stagione e alla dimensioni del lago in cui la utilizzeremo. In sintesi:

Come scegliere la canna per la pesca alla trota in lago?

fino a 10g

Le canne con potenza fino a 10g sono ideali per la pesca con piombini, vetrini a breve distanza. Ma non farti ingannare dalla loro azione morbida! Potrai comunque catturare prede di tutto rispetto ma ti forniranno la massima sensibilità sulle mangiate delicate.

Come scegliere la canna per la pesca alla trota in lago?

da 10 a 20g

Le canne con questo range di potenza permettono di impiegare una grande varietà di bombarde per la pesca di ricerca a media distanza. Questo range di potenza è il più versatile perciò se sei all'inizio è la prima che ti consigliamo avere con te.

quale potenza?

oltre i 20g

Le canne di grande potenza sono indispensabili per le pesche invernali od estive dove è necessario raggiungere pesci lontani e a grandi profondità utilizzando pesanti bombarde. Se peschi la trota tutto l'anno non possono mancare nella tua rastrelliera.

I "numeri" sulle canne

Su molte delle canne dedicate alla pesca al trota in lago sono presenti dei numeri che stanno ad indicare in maniera facilmente riconoscibile il range di potenza di ogni singolo attrezzo.

Questa numerazione può variare da brand a brand ma in linea generale le azioni:
- dalla 0 alla 2 sono canne nate per la pesca con zavorre leggere come vetrini, piombini o coroncine;
- dalla 3 alla 4 sono canne ideali per la pesca di ricerca con bombarde leggere;
- dalla 5 in su sono canne potenti per la pesca a lunga distanza con grosse bombarde.

Come scegliere la canna per la pesca alla trota in lago?

le azioni

Anche le canne per la trota lago vengono classificate in base alla loro azione, cioè in base alla curva che descrive quando è sotto sforzo come ad esempio durante il lancio o il recupero di un pesce. Esse sono indicate normalemente con l'utilizzo di lettere.

Nelle canne da trota lago possiamo distinguere le seguenti azioni principali:
- UL (ultra-light) e L (light) sono le canne più “morbide”, con azione parabolica ideali per lanciare pesi leggeri e utilizzare finali sottili;
- ML (medium-light) e M (medium): più potenti delle precedenti e dotate di un'azione progressiva e corrispondono alle classiche canne "all-round" per la pesca di ricerca ma sono anche spesso utilizzate come canna "da partenza" nelle competizioni;
- MH (medium-heavy) e H (heavy): sono le canne più rigide e potenti con azione di punta per la pesca a lunga distanza con zavorre pesanti.

Ricorda che una canna della stessa lunghezza può avere azioni differenti in base alla rigidità del grezzo.

Come scegliere la canna per la pesca alla trota in lago?

potenza o sensibilita?

Il dilemma del pescatore di trote è spesso quello di capire sia più conveniente utilizzare un attrezzo potente o uno più sensibile.

Purtroppo queste due caratteristiche tendono ad escludersi a vicenda perciò una canna potente sarà meno sensibile mentre una molto sensibile sarà meno potente.

Compito del pescatore sarà di scegliere l'attrezzo più adatto alla situazione. Ad esempio quando vediamo le trote bollare a centro lago sceglieremo un canna potente che ci permetta di raggiungerle in quanto le mangiate saranno molto franche. Al contrario in inverno con le trote ferme nel sottoriva e che mangiano in maniera svogliata opteremo per una canna più sensibile per avere sempre il contatto con la nostra zavorra.

Come scegliere la canna per la pesca alla trota in lago?

Ora che possiedi tutte le informazioni potrei scegliere la canna o le canne che più ti saranno utili per la tua
prossima stagione di pesca alla trota in lago. Non dimenticare di abbinare ad ogni canna un mulinello di taglia adeguata per bilanciare correttamente l'attrezzo e pescare per ore senza stancarti.

Come scegliere la canna per la pesca alla trota in lago?

maurizio nasi

caperlan field tester & ambassador

Quando peschi la trota in lago scegli sempre una canna che ti permetta di raggiungere i pesci con il minimo peso di zavorra possibile. Non rischierai di spaventare le trote e avrai una maggiore sensibilità sulle mangiate.