Surf

SURF

a11y.skip-categories a11y.skip-categories
a11y.skip-filters
Filtri
Filtra per prezzo
a partire da 12€
NOLEGGIO SURF
Surf 500 Hybrid 8’ 3 pinne
NUOVA COLLEZIONE
Surf 500 Hybrid 8’ 3 pinne
399,99€
Sacca muta surf
Sacca muta surf
14,99€
OLAIAN

Sacca muta surf

(104)
Disponibile online
Sacca trasporto surf tessuto 6'
Sacca trasporto surf tessuto 6'
29,99€ −33%
19,99€
*Fino ad esaurimento scorte
Rack surf bici
Rack surf bici
69,99€
SURFSYSTEM

Rack surf bici

(18)
Disponibile online
Muta surf donna shorty 500 AKARU
Muta surf donna shorty 500 AKARU
34,99€
2 modelli disponibili
OLAIAN

Muta surf donna shorty 500 AKARU

(105)
Disponibile online
Muta surf bambino SHORTY 100 1,5 mm azzurra
Muta surf bambino SHORTY 100 1,5 mm azzurra
16,99€
3 modelli disponibili
OLAIAN

Muta surf bambino SHORTY 100 1,5 mm azzurra

(383)
Disponibile online
Muta surf SESSION uomo 4/3 mm
Muta surf SESSION uomo 4/3 mm
239,99€ −16%
199,99€
*Fino ad esaurimento scorte
Muta surf uomo integrale 900 4/3 mm nera
Muta surf uomo integrale 900 4/3 mm nera
169,99€
2 modelli disponibili
OLAIAN

Muta surf uomo integrale 900 4/3 mm nera

(103)
Disponibile online
4.1/5 Basato su 4390 Recensioni raccolte online e in negozio

OLAIAN | QUIKSILVER | SURFSYSTEM | VICTORY 

TAVOLE DA SURF
SHORTBOARD, LONGBOARD, FUNBOARD & CO.

La gita al mare è già programmata e ti stai chiedendo quale tavola da surf fa per te? Controllo, sicurezza e scorrevolezza ottimale sono caratteristiche importanti che dovresti considerare quando ne acquisti una. Una grande tavola da surf ti offre più galleggiabilità e stabilità elevata ed è l'ideale per i principianti. La lunghezza, la larghezza e lo spessore di una tavola surf sono determinati in base alla tua altezza e al tuo peso.

  • Foamies:
    le foamies sono tavole da surf in polistirolo che non sono laminate, motivo per cui sono solo parzialmente flessibili. In origine, le schiume venivano utilizzate principalmente per principianti e bambini per evitare lesioni, grazie al materiale morbido. Ma ora ci sono anche tavole soft top adatte solo a surfisti esperti
  • Funboard:
    se hai già avuto la tua prima esperienza di surf e stai cercando una tavola da surf agile, la funboard è un'opzione: è l'ideale per surfisti avanzati e intermedi che cercano un buon compromesso tra stabilità e manovrabilità, o per principianti sportivi molto ambiziosi, che osano
  • Shortboard:
    esci dalla zona di comfort e rema verso le grandi onde. Sotto il termine collettivo "shortboard" ci sono numerose forme diverse per surfisti molto esperti. Le code sono divise in squaretails (coda dritta), codone (coda affusolata) e coda di rondine (a forma di pinna di pesce). A causa del volume estremamente ridotto e della conseguente bassa galleggiabilità, remare è relativamente difficile. Tuttavia, queste shortboard in particolare sono molto facili da girare e agili, in modo che nulla ostacoli le curve estreme
  • Longboard:
    il longboarding è un'arte. Il surf elegante su una tavola lunga consente una navigazione armoniosa e molto rilassata su onde di piccole e medie dimensioni che chiudono lentamente e regolarmente. Il longboard è meno adatto come tavola surf per principianti perché virate e manovre non si imparano in un attimo a causa dell'inerzia della tavola. I longboard sono quindi più adatti a surfisti esperti ed esperti che cercano un'alternativa elegante.

TAVOLE DA SURF - IL MATERIALE

Le tavole da surf sono realizzate in resina epossidica, plastica o schiuma. Epoxy è una resina rinforzata con fibra di vetro estremamente resistente e molto leggera. Il poliestere è particolarmente apprezzato per la facilità di lavorazione, ma le tavole da surf in resina epossidica sono più leggere e robuste. La schiuma morbida viene utilizzata solo su tavole Soft-Top.

Soft-Top:

+ Molto sicuro, perché non ci si può ferire facilmente con la schiuma

+ Fattore di divertimento estremamente elevato ad ogni livello di surf, perché le conseguenze sono minori

+ Buone prestazioni, poiché i surfisti esperti surfano su soft-top in quasi tutti i tipi di onda, da non confrontare con un hard top, tuttavia

+ elevata curva di apprendimento dovuta al volume, stabilità e nuova variabilità delle forme

Hard-Top:

+ può provocare lesioni in quanto la superficie dura comporta un alto rischio

+ elevato fattore divertimento
+ prestazioni significativamente migliori rispetto alle tavole morbide

+ curva di apprendimento senza top nè down

COMPOSIZIONE DI UNA TAVOLA DA SURF

Una tavola da surf è suddivisa approssimativamente nelle aree di nose, rocker, rail e tail. Il nose è la punta della tavola, il rocker è il raggio o curva tra il centro della tavola da surf e la punta, i bordi della tavola sono chiamati rail e la coda (tail) è l'estremità della tavola. Come suggerisce il nome, le pinne sono estremamente importanti per le caratteristiche di manovrabilità della tavola: si trovano sul lato inferiore della coda e sono disponibili in diversi modelli. Il leash di sicurezza è una cinghia che crea la connessione tra te e la tavola da surf. Non solo ti aiuta a non perdere la tavola in alto mare, ma indossare il leash di sicurezza è essenziale anche in acque poco profonde.

SKIMBOARD: WAVESKIMMING, JUMPSKIMMING O FLATLAND SKIMMING?

Skimboarding è il surf su tavole piatte lungo la costa o su acque molto basse. Se hai trovato uno specchio d'acqua adatto e poco profondo, puoi correre parallelo alla tua tavola, saltarci sopra e scivolare sulla superficie dell'acqua.

Esistono diverse varianti di skimboard, si fa una distinzione tra:

  • Waveskimming, l'obiettivo è prendere un'onda e riportarla a riva
  • Jumpskimming , usi l'onda in avvicinamento come un salto e provi a eseguire vari trucchi e manovre.
  • Skimming e skimboard non richiedono in linea di principio onde o mare. Le acque o i laghi molto bassi sono l'ideale.

SKIMBOARD: GOMMA O LEGNO?

Schiuma: le tavole con anima in schiuma sono preferite dai cosiddetti wave skimmer perché scivolano meglio sulle onde grazie al loro peso ridotto ma alla superficie più spessa e flessibile. Le tavole in schiuma sono spesso utilizzate dai surfisti esperti perché possono praticare trick impegnativi tra le onde con questo tipo di tavola.

Tavole di legno: gli skimboard in legno sono più per l’utilizzo in laghi o corsi d’acqua. Poiché le tavole con anima in legno hanno un peso proprio relativamente alto, dovresti usarle principalmente in acque poco profonde. Le tavole molto robuste sono ideali per scremare i principianti.

COME SCEGLIERE LA GIUSTA MISURA DEL TUO SKIMBOARD

La giusta dimensione del tuo skimboard dipende dal tuo peso, dalla tua altezza, dalla tua velocità di corsa - dalla velocità con cui prendi l'onda, dalla tua esperienza e dal tuo stile di skimming. Fondamentalmente, maggiore è la tua velocità di partenza, maggiore sarà l'altezza della tua tavola. Se scegli una tavola più piccola, sei veloce e agile. Più grande è la tua tavola, più galleggiabilità e scorrevolezza hai

BODYBOARD PER SPORT ACQUATICI

A differenza del surf, il bodyboard viene solitamente praticato sdraiati; per i più esperti a volte anche sulle ginocchia. Le possibilità sono illimitate quanto il fattore divertimento! Vuoi provare qualcosa di nuovo che sia divertente per tutta la famiglia? Che tu sia un principiante o già un esperto, il bodyboard è ideale per grandi e piccini!

I bodyboard gonfiabili sono adatti per bambini fino a un peso di 25 kg. Le tavole colorate non solo consentono ai bambini di fare le prime esperienze, ma possono anche essere ripiegate in modo molto pratico e trasportate ovunque. I più piccoli possono scoprire giocosamente onde fino a 50 cm e conoscere l'acqua.

A differenza dei bodyboard gonfiabili per bambini, i bodyboard avanzati oltre alla tavola possiedono anche leash e pinne. Un leash è un filo che si attacca al braccio o al piede (a seconda del tipo di sport acquatico) e aiuta a mantenere il controllo e, soprattutto, la tavola in caso di caduta. Le pinne da bodyboard sono essenziali per un'esperienza sicura sulle onde. Da un lato ti danno la velocità di cui hai bisogno per cavalcare le onde, dall'altro ti permettono di nuotare lontano da correnti indesiderate. Una volta che vuoi surfare "onde verdi" (che non si sono ancora chiuse) devi entrare in acque più profonde. Dal momento che non puoi più spingerti da terra lì, devi pagaiare forte e iniziare a planare.

Gli esperti non solo surfano in onde significativamente più forti e più alte rispetto ai principianti e ai surfisti esperti, ma di solito praticano anche salti e acrobazie. Il fatto che pinne e leash siano indispensabili non deve essere dimenticato a questi livelli. I bodyboard per professionisti si differenziano principalmente in termini di durezza e stabilità, in modo che la tavola possa resistere a forti onde e impatti estremi.

MATERIALE BODYBOARD: PE, PP ed EPS

PE (polietilene), PP (polipropilene) ed EPS (polistirene) stanno per il rispettivo materiale utilizzato nei bodyboard: 

  • PE adatti per acque più fredde, che si trovano spesso in Europa 
  • PP hanno un maggiore densità e sono quindi ancora meglio protetti contro l'ingresso di acqua. Tuttavia, le tavole di questa costruzione perdono la flessibilità necessaria nelle acque più fredde
  • anima in EPS sono ricoperti di schiuma PE e hanno una parte inferiore liscia in HDPE (polietilene ad alta densità).

ACCESSORI ADATTI PER LA TUA TAVOLA

Una tavola adatta da sola non basta: per essere sempre equipaggiati, tutti gli appassionati di tavola e di sport acquatici hanno bisogno degli accessori giusti

  • Borse: Una borsa da tavola la protegge da eccessivi raggi UV, punti di pressione antiestetici, lividi, abrasioni o sporco. Una borsa da tavola permette inoltre di trasportarla comodamente dall'auto all'acqua
  • Pinne per bodyboard: essenziali per un'esperienza sicura sulle onde. Da un lato ti danno la velocità necessaria per cavalcare le onde, dall'altro ti permettono di nuotare lontano da correnti indesiderate.pinne
  • Pinne per tavola: una pinna dà alla tua tavola più stabilità in acqua e aiuta già il basso swell per evitare che la tua tavola si ribalti. Non saresti in grado di andare dritto senza una pinna sulla tua tavola; ne esistono diverse versioni.
  • Casco: un casco ti protegge sia a terra che in acqua. Una fascia per la testa regolabile all'interno può essere regolata individualmente sulla testa, dando al casco più supporto. Anche i fori di ventilazione sul guscio rigido sono un vantaggio: in questo modo mantieni sempre la calma.
  • Leash di sicurezza: una cinghia che crea la connessione tra te e la tavola. Non solo ti aiuta a non perdere la tavola in alto mare, indossarlo è essenziale anche in acque poco profonde. 
  • Indumenti: per gli sport acquatici devono essere realizzati con materiali di alta qualità in modo da non essere limitati nelle attività nonostante il vento, il sole o la pioggia - in altre parole, avere sempre una pelle asciutta adattata al clima. Sia le cerniere che tutte le cuciture devono essere sempre comode e senza pieghe.
  • Cera: con tavole da surf, skimboard, bodyboard e molte altre tavole utilizzate negli sport acquatici, la tavola è cerata per ottenere più presa e creare una superficie antiscivolo.

ABBIGLIAMENTO E MUTE IN NEOPRENE

L'abbigliamento è fondamentale per gli amanti degli sport acquatici: oltre a proteggerti dall'umidità, dal freddo e dal vento sgradevole, assicura anche che il tuo sudore venga trasportato all'esterno.

Quando si sceglie la muta giusta, sono importanti sia la temperatura dell'acqua che la propria sensibilità al freddo. Nelle regioni tropicali, di solito è sufficiente un semplice costume da bagno. Gli indumenti UV ti proteggono anche dal sole.

Per acque con temperatura tra i 17 °C ed i 20 °C si consigliano mute per acqua temperata. Indossare una muta integrale di solito richiede un po' di pratica. Poiché molti sport acquatici vengono praticati parzialmente sulla pancia (surf, bodyboard...), la cerniera è sulla schiena. Tuttavia, può essere chiusa in modo indipendente con un cinturino più lungo sulla cerniera posteriore.

Se stai nuotando in acque più fredde, assicurati che il neoprene abbia uno spessore di almeno 4 mm, e di indossare calzari e guanti in neoprene. Oltre ai modelli con cerniera posteriore, esistono anche modelli con "cerniera frontale". Il grande vantaggio di tali modelli è che molta meno acqua penetra nell'area del collo. Per essere ben protetti e praticare sport acquatici anche a basse temperature, ha senso utilizzare mute speciali per acque fredde.

FAQ

COME LAVARE LA MIA MUTA DECATHLON?

Non è necessario lavare una muta dopo ogni utilizzo, di solito è sufficiente risciacquare la muta o asciugare gli indumenti in neoprene con acqua pulita dopo l'uso in acqua salata e lasciarli asciugare all'aria. Se si preferisce fare un lavaggio dopo averla indossato più volte, si consiglia un ciclo delicato sotto i 30°C con apposito detersivo e senza ammorbidente. Prestare attenzione a una centrifuga molto bassa o, idealmente, assente per beneficiarne a lungo.

COME POSSO CONSERVARE CORRETTAMENTE LA MIA MUTA DA SURF?

Se possibile, le tute in neoprene o gli indumenti in neoprene in generale dovrebbero essere protetti dai raggi UV e conservati in una stanza fresca ma asciutta. Idealmente, un seminterrato è adatto per una corretta conservazione della muta. Evita di appenderlo a ganci sottili, sono più adatti ganci larghi e robusti in legno. In alternativa, puoi arrotolare la muta (ammesso che sia completamente asciutta) per evitare di farla allungare.

DOVE POSSO ACQUISTARE ACCESSORI SURF?

Che si tratti di tavola da surf, abbigliamento o accessori, da DECATHLON troverai tutto ciò che riguarda gli sport acquatici per grandi e piccini. Puoi navigare e ordinare comodamente nel negozio online o in una filiale a tua scelta.

È un regalo? Offrire la scelta Offri una carta regalo