CONSEGNA A DOMICILIO STANDARD GRATUITA OLTRE I 40€ DI SPESA - CONSEGNA A DOMICILIO A PARTIRE da 3.99 €

Guide e consigli : Come scegliere la sella

Guide e consigli
Equitazione

Come scegliere la sella

La sella ed il suo equipaggiamento sono acquisti cospicui. Conviene quindi farsi consigliare al meglio per fare un buon acquisto.
Una sella non viene venduta senza il seguente equipaggiamento di base:

  • un sottopancia
  • un paio di staffili
  • un paio di staffe
  • un sottosella

Per questo, ti offriamo numerosi consigli che ti aiuteranno nella tua scelta.

La sella

La scelta della sella è molto importante in quanto condiziona il tuo piacere nel praticare l’equitazione.
In effetti, se scelta male, può infastidire il cavallo, fiaccarlo, e rendere il binomio meno competitivo.
Da una buona sella dipendono il tuo confort e l’assunzione della posizione idonea alla disciplina scelta.
Ogni disciplina ha i suoi requisiti specifici, sempre tenendo conto della morfologia del cavallo e del cavaliere, e della frequenza d’uso.
Per questo, ti offriamo numerosi consigli che vt aiuteranno nella scelta.

Scelta per uso

Esistono diversi tipi di sella :

  • Sella da principiante
  • Sella polivalente
  • Sella da salto ostacoli
  • Sella da dressage
  • Sella da trekking

Caratteristiche di una sella da principiante :

  • Favorisce i primi approcci all’equitazione
  • Confortevole (seggio piuttosto largo)
  • Posizione classica (seggio piuttosto cavo)
  • Pomello e paletta più pronunciati, a volte anche sostegni, per garantire la stabilità del bambino sul seggio
  • Maniglia

Caratteristiche di una sella polivalente :

  • Sella per vari usi, senza particolari specificità
  • Buona posizione per il lavoro in piano
  • Agevole su piccoli ostacoli (quartiere leggermente inclinato in avanti)
  • Gradevole in passeggiata
  • Seggio leggermente cavo
  • Seggio piuttosto largo per un maggiore confort in passeggiata

Caratteristiche di una sella da salto ostacoli :

  • L'orientamento dei quartieri (inclinati in avanti) consente una staffatura corta, e un ottimo equilibrio.
  • Seggio dotato di un imbottitura meno spessa
  • Spessori avanti e dietro per migliorare la fermezza della gamba

Caratteristiche di una sella da dressage :

  • Quartieri lunghi per una buona discesa della gamba (quasi perpendicolari al seggio)
  • Confortevole
  • Seggio cavo (favorisce la posizione: cavaliere seduto nella sella)
  • Spesso staffili lunghi (accrescono il contatto tra cavaliere e cavallo)

Caratteristiche di una sella da trekking :

  • Confort del cavaliere: ampiezza seggio
  • Confort del cavallo: buona distribuzione del peso del cavaliere (imbottitura spessa e crescente)
  • Numerose possibilità di ancoraggio per il bagaglio (sacche)
  • Garrese libero per il confort del cavallo

Cuoio o sintetico ?

Ambedue i materiali hanno vantaggi e inconvenienti. Tutto dipende dall’uso che fate della sella!

Cuoio :

  • Materiale naturale e nobile
  • Tradizionale
  • In genere esteticamente più bello
  • Lunga durata se buona manutenzione
  • Asciugatura lenta in caso di forte pioggia
  • Indispensabile una manutenzione regolare

Sintetico :

  • Più economico
  • Facile manutenzione
  • Asciugatura rapida in caso di pioggia
  • Sella leggera
  • Può surriscaldarsi con lo sfregamento
  • Poco duraturo specie se pratica intensiva

Le misure

Il seggio deve offrire una seduta confortevole ma non troppo importante in modo che la posizione del cavaliere sia il più stabile possibile.
Le selle classiche hanno la taglia del seggio espressa in pollici (simbolo ") che và da 14" a 18.5", con scarti di 0.5" . Sappiate che una misura « normale » è di 17" o 17.5".
A seguire la tabella delle misure :

Misura della sella 14" 16" 16"5 17" 17"5 18" 18"5
Misura del pantalone 6 anni 14 anni 34 36-38 38-40 42-44 46-48
Vai alle selle

L'equipaggiamento della sella

Vari elementi completano la sella a seconda del tipo di cavallo e della disciplina scelta.

Il salva garrese

Protegge il garrese del cavallo se troppo pronunciato o se la sella non è sagomata in modo da lasciarlo libero.
Il salvagarrese viene messo sotto la parte anteriore della sella in modo da sollevarla e da evitare punti di compresssione e di sfregamento tra il garrese e la sella.

Le groppiere

Una groppiera è un finimento che passa sotto alla coda del cavallo, ed evita alla sella di scivolare in avanti. E’ molto indicata per i pony, il cui garrese non è ben definito.
Si aggancia a uno specifico anello situato sulla parte posteriore della paletta (parte posteriore al seggio della sella).
A seguire la tabella delle misure :

Tipo di cavallo Shetland Pony Cavallo
Taglia della groppiera SHT PS FS

NB : Per le selle che non hanno questo anello specifico, esiste un sostegno amovibile che si infila tra i cuscini sotto la sella.

Il collare da caccia e i pettorali

I collari da caccia e i pettorali impediscono alla sella di arretrare, in particolare sui cavalli magri ed esili.
Il collare da caccia è costituito da una fettuccia che passa intorno al collo del cavallo, viene attaccata ai due lati del garrese, e viene unita al sottopancia passando tra gli anteriori.
Il pettorale è una fettuccia in tela, cuoio o elastica che viene attaccata al sottopancia e su ambedue i lati del cavallo. Non deve essere posizionata ne troppo in alto per non limitare i movimenti del cavallo, ne troppo in basso per non disturbare il movimento della spalla.

I copriseggio in montone

I copriseggio hanno la funzione di migliorare il confort di una sella un pò dura durante il lavoro o nelle lunghe passeggiate.
Possono essere utili con le selle sintetiche per evitare surriscaldamenti.

I sottopancia

I sottopancia servono a fissare la sella sul dorso del cavallo. Devono :

  • avere una misura adeguata alla circonferenza del cavallo
  • essere facili da stringere e chiudere
  • evitare che la sella si ribalti
  • non fiaccare il cavallo
  • essere di una qualità irreprensibile

Le misure sono da scegliere in funzione dell’utilizzo ricercato :
A seguire la tabella delle misure :

Tipo di cavallo Pony A e B (usato anche per il dressage) Pony B e C Pony D e piccoli cavalli Cavalli standard da 1.60 m a 1.65 m al garrese Cavalli piuttosto grandi a partire da 1.65 m al garrese Cavalli grandi 1.75 m al garrese
Taglia del sottopancia 60 à 75 cm 80 à 100 cm 100 à 115 cm 125 cm 135 cm 145 cm

Per i cavalli delicati o per le passeggiate, è consigliato rivestire il sottopancia di un fodero (di agnellino o un altro materiale come il gel) chiamato guaina protettiva per il sottopancia.
Per quanto riguarda il materiale, i sottopancia in tessuto sono oggi i più utilizzati, la loro resistenza è testata, sono lavabili e durano nel tempo. Sono quelli col miglior prezzo.
Il cuoio dura di più ma necessita di una regolare manutenzione. Riduce gli sfregamenti in particolare per i cavalli dalla pelle sottile e delicata.

Gli staffili

Gli staffili sono le cinghie che si attaccano alla sella e portano le staffe. Sono quindi sottoposti al peso del cavaliere e a delle forti tensioni e devono essere ben mantenuti e regolarmente controllati.
Si vendono a coppia e si abbinano alla sella.
A seguire la tabella delle misure :

Cavaliere Junior / Donna Donna / Uomo
Misura degli staffili 125 cm 145 cm

I materiali vanno presi in considerazione nella scelta in funzione della vostra pratica :

  • Cuoio di bufalo per un uso regolare
  • Cuoio di vacchetta per un uso intensivo

Il miglior staffile sarà in cuoio rivestito di polipropilene. Il polipropilene rinforza la solidità del cuoio. Questo impedisce al cuoio di rompersi o di allungarsi.

Le staffe

Le staffe portano il peso del cavaliere. Vengono attaccate alla sella tramite gli staffili. Sulla panca della staffa (parte piatta sulla quale poggia il piede), si aggiunge in genere una pedana di caucciù che dà una maggiore aderenza al piede.
Esistono due tipi di forma :

  • Standard : normale o di sicurezza (in caso di caduta, sfilamento immediato del piede , adatta a CSO, CCE, bambini, principianti).
  • Bilanciata : favorisce una migliore posizione del piede e facilita la scesa del tallone. Ciò nonostante, viene utilizzata sempre meno.

Il sottosella

Il sottosella protegge la sella dal sudore del cavallo. Protegge anche il dorso del cavallo dagli sfregamenti della sella e dalle sobbalzi del cavaliere. Può essere utilizzato con un ammortizzatore.
A seguire la tabella delle misure :

Tipo di cavallo Shetland Pony Cavallo
Misura del sottosella SHT PS FS

A seconda dell’uso, è preferibile avere un sottosella adeguato :

  • Qualsiasi uso: cotone semplice
  • Passeggiata: con tasche
  • Dressage: sottosella lungo e dritto adatto al lungo quartiere delle selle da dressage.
  • Equitazione di campagna: sottosella stile Western o sottosella tessuti in cotone

Gli ammortizzatori

Il cavallo ha una schiena delicata che và preservata. Gli ammortizzatori servono a proteggere il dorso del cavallo attenuando le pressioni della sella. Si mettono principalmente tra il sottosella e la sella.
Gli ammortizzatori sono indicati:
- come prevenzione (cavalli giovani o schiena delicata)
- in seguito a dei problemi (fiaccature alla schiena)
si mettono generalmente tra il sottosella e la sella o nell’apposita tasca dei sottosella che lo prevedono.
Esistono 4 materiali diversi :

  • Montone
    • Migliora il contatto sella / dorso del cavallo
    • Buon prezzo
    • Assorbimento delle pressioni
  • Schiuma
    • Buon rapporto potere ammortizzante/peso
    • Assorbimento delle pressioni
    • Resistente agli strappi
    • Stabilità sulla sella grazie alla sua consistenza
    • Si può infilare in un sottosella predisposto
    • Buon prezzo
  • Schiuma poliuretano termoformato
    • Leggero
    • Forma anatomica che permette di lasciare libero il garrese
    • Flessibile
  • Gel di silicone
    • Gel ad alto potere di assorbimento degli urti
    • Rivestimento in vinile (lavabile con acqua)
    • Può essere infilato in un sottosella ammortizzante
    • Può considerarsi il più efficace ma è anche il più pesante