CONSEGNA STANDARD GRATUITA sopra i 40 € - RESO GRATUITO
Decathlon.it - Guide Fitness

Guide e consigli : Come scegliere una panca da body building ?

Guide e consigli Fitness

Come scegliere una panca da body building ?

Le panche di muscolazione consentono di scolpire il vostro corpo, e aumentare la dimensione dei muscoli sollevando manualmente bilancieri con dischi in ghisa a fare da carico.

Quali muscoli vuoi allenare ?

Muscoli che puoi allenare con una panca da body building:

Per scegliere correttamente la panca più adatta a voi, bisognerà valutare la frequenza e l’intensità settimanali del vostro allenamento, nonché i gruppi muscolare che vi interessa allenare.

Se si desidera allenare principalmente il petto, una panca semplice con supporti per appoggiare il bilanciere sarà più che sufficiente.

Se oltre al petto, si desidera allenare anche gambe e bicipiti, si dovrà scegliere una panca che oltre ai supporti sbarra per il petto, avrà anche un piano inclinato per allenare i bicipiti e il braccio per allenare le gambe.


Infine, se si vogliono allenare tutti i muscoli del corpo, la panca giusta sarà quella che oltre alle precedenti opzioni, abbia anche una torretta per l’allenamento dei muscoli dorsali e tricipiti.

Quali sono i vantaggi di una panca da body building ?

I benefici della panca da body building, la rendono uno strumento indispensabile per molti professionisti, in quanto:

  • - si può lavorare ogni muscolo del corpo
  • - si adatta al carico di lavoro in base al livello di partenza
  • - si adatta a tutta la muscolatura con una moltitudine di esercizi
  • - permette un aumento della forza e della massa muscolare
  • - è ideale come allenamento complementare a un altro sport

Caratteristiche tecniche

Scegliendo una panca da body building, bisognerà aver ben chiari gli obiettivi da perseguire (aumento massa muscolare, aumento della forza, ecc...), e bisogna scegliere quale sia il prodotto più adatto per poterli raggiungerli.


Per prima cosa, sarà necessario calcolare in giusto quantitativo di pesi in ghisa che serviranno per l’allenamento, e il bilanciere delle giuste dimensioni. Poi, si dovrà calcolare lo spazio disponibile per far stare la panca per potersi allenare in sicurezza. Nel caso lo spazio sia ridotto, orientarsi su una panca richiudibile.


Molto importante è controllare il massimo carico sostenibile dalla panca, in quanto è correlato al tipo di allenamento che si vorrà fare. Infine, scegliere un attrezzo che presenti schienale e seduta ampi ed imbottiti.

Struttura della panca

Struttura della panca body building

  • Supporti bilanciere ed inclinazioni schienale
    La regolazione di questi elementi, dovrà andare di pari passo per poter facilitare le diverse opzioni di allenamento del pettorale: panca orizzontale (pettorale), panca inclinata (pettorale superiore), panca declinata (pettorale inferiore).

  • Ganci di sicurezza
    Permettono di bloccare il bilanciere ai supporti, in modo da evitare pericolosi movimenti della barra.

  • L'opzione gambe
    questa funzione non è presente su tutte le panche, ma è essenziale per lavorare i muscoli della coscia (quadricipiti e bicipiti femorali).

  • Piano inclinato per bicipiti
    non è presente su tutte le panche. Serve per isolare il lavoro dei bicipiti, lavorando con manubrio singolo o con barra curling.

  • Torretta
    è l’opzione migliore per lavorare i dorsali. Si trova sulle panche più complete, permette di allenare anche i tricipiti.

Vai alle panche body building

Qual è la panca giusta ?

  • Pratica occasionale
    Praticheresti meno di 3 ore alla settimana? La panca giusta sarà quella che ti offrirà la possibilità di allenare pettorali e bicipiti.
  • Pratica regolare
    Se si vorrà allenare i propri muscoli fino a 5 ore alla settimana, si dovrà scegliere una panca che offrirà una vasta gamma di esercizi. Occorrerà una panca sulla quale si potranno allenare almeno petto, bicipiti e gambe.
  • Pratica intensiva
    Se la pratica richiederà più di 5 ore alla settimana, ci si orienterà su panche che offriranno diverse opzioni per un allenamento globale. Lo schienale dovrà avere più livelli di inclinazione. La capacità di carico massimo sarà maggiore, fino a 250 kg, in quanto la stabilità e la robustezza della panca sono elementi essenziali della pratica di uso intensivo.

I consigli di Decathlon

  • Utilizzo
    La muscolazione deve essere praticata in modo controllato. Se avete problemi di salute ricordatevi di consultare il medico. Prima di ogni sessione, ricordati di scaldare i muscoli e aumentare gradualmente i carichi. Per una maggiore sicurezza durante la pratica, si può lavorare in coppia: una persona lavora, un altro assiste chi svolge gli esercizi. Indossate abbigliamento sportivo adeguato e fornitevi di un asciugamano, per evitare disagi dati dal sudore e per non sporcare la panca. Se siete in una stanza con una finestra, non esitate ad aprirla in modo da avere un ricircolo d’aria. Ricordatevi di bere tra ogni serie. Potete contattare un personal trainer per sviluppare un allenamento a misura dei vostri obiettivi.

  • Manutenzione
    Le operazioni di manutenzione della panca sono molto semplici. Dopo ogni allenamento pulire lo schienale e la seduta per proteggerli dal sudore. Verificare la tenuta delle viti ogni 6 mesi. È possibile posizionare dei tappetini di schiuma sotto gli appoggi della panca, per proteggere il vostro pavimento.

  • Sicurezza
    Per quanto riguarda la sicurezza per le panche di muscolazione, non sbilanciarsi per sollevare carichi troppo pesanti e farsi male. Preferire un lavoro progressivo.